Il fotografo professionista costa meno

In questo articolo vedremo 5 motivi per cui scegliere un fotografo professionista in realtà sia molto più economico per le tue tasche.

“Pensavo di chiedere al mio collega appassionato di fotografia di fare le foto, così risparmio …”

Tutti noi conosciamo almeno una persona che è appassionata di fotografia, che magari ha seguito qualche corso base e, nei casi più fortunati, compra attrezzatura professionale.

Spesso un amatore è in grado di produrre scatti di qualità, sembra quindi del tutto lecito rivolgersi a loro per realizzare un determinato servizio…

Ma potrebbe rivelarsi una scelta poco saggia!

1) Più della passione

Faresti cucinare al catering di nozze il tuo amico appassionato di cucina?

Probabilmente la risposta è no, perché sei cosciente che saper cucinare, magari anche molto bene, non implica essere in grado di gestire una situazione notevolmente più complessa dove ci sono decine di variabili nuove.

Nel caso del fotografo non cambia molto: un vero professionista conosce i tempi, ha vissuto diverse situazioni simili e grazie alla sua esperienza e alla sue capacità saprà ottenere il miglior risultato possibile e saprà come reagire ad eventuali complicazioni.

2) Il fai da te

Alcune persone sono convinte che comprando una macchina fotografica “professionale” potranno realizzare in autonomia le foto di cui avranno bisogno...che è come pensare di saper fare un intervento al cuore se si compra un bisturi!

La fotocamera è solo la punta dell’iceberg degli strumenti e conoscenze che un fotografo professionista deve padroneggiare per un risultato eccellente.

Se sentite dire “le foto vengono meglio con il telefono”, il motivo è semplice: non è vero che “basta fare click”!

Credere di poter eseguire un lavoro tanto complesso senza i giusti requisiti rischia solo di far buttare via i soldi in attrezzatura che da sola non garantirà le foto sperate.

3) Non si può rifare...

Molti eventi sono importanti soprattutto per la loro natura irripetibile.

In questi casi è fondamentale avere la sicurezza che il fotografo sia al posto e al momento giusto per cogliere l’attimo esatto, possibilmente con discrezione.

Ecco perché per coprire ogni esigenza in ogni mio lavoro porto con me due macchine fotografiche, due flash e cinque obiettivi.

Lo scopo del fotografo professionista è garantire il massimo risultato riducendo al minimo il margine di errore e di sfortuna.

4) Il valore del tempo

Non tutte le situazioni sono per forza irreplicabili: è possibile ad esempio ripetere lo shooting per i piatti del menù del ristorante. In questo caso si potrebbe rifare il servizio in un secondo momento…

Ma oltre al costo di un’ulteriore prestazione è importante considerare anche il valore del tempo che bisogna dedicare nuovamente. A questo va sommato il tempo che ne consegue posticipando il processo di editing, controllo, impaginazione, stampa e quindi i profitti dell’investimento.

5) Siamo sicuri che sia proprio lo stesso servizio?

Quando vedo prodotti e servizi in forte sconto (anche 40 - 50 %) cerco subito di capire come sia possibile questa notevole differenza.

I motivi possono essere molteplici: una fattura meno pregiata, un'assistenza poco efficiente, oppure tempistiche di consegna molto più lunghe.

L’interesse di un professionista è soddisfare il cliente affinché si rivolga nuovamente a lui o promuova la sua attività.

Insomma, Chi spende meno paga di più

In conclusione tutti noi abbiamo sperimentato sulla nostre pelle che, convinti di un forte risparmio, abbiamo avuto diversi problemi da fronteggiare che ci saremo volentieri risparmiati spendendo una cifra anche solo poco maggiore.

Con questo articolo non voglio dire che al mondo non esistano sconti e occasioni reali, ma che dietro un prezzo più alto non sempre si nasconde l’avidità di denaro, ma la consapevolezza del proprio valore.